Condividi l'articolo. Scegli tu dove!

La pasta alla norma, i sapori di Sicilia

Èuno dei simboli della cucina isolana, questa specialità catanese venne realizzata come omaggio culinario alla più bella opera del celebre compositore Vincenzo Bellini: la Norma. Un primo piatto di pasta gustoso condito con sugo di pomodoro fresco e melanzane fritte, come da tradizione, tagliate a fette. Ma non sarebbe pasta alla Norma senza l’aggiunta di spicchi d’aglio, foglie di basilico fresco e, ovviamente, una generosa grattugiata di ricotta salata di pecora rigorosamente siciliana, aggiunta direttamente sui piatti.

INGREDIENTI

Sedani Rigati 500 g

Melanzane (violetta, di Vittoria) 1

Ricotta di pecora (salata, siciliana) 150 g

Sale fino q.b.

PER IL SUGO

Pomodori costoluti (varietà catanese, maturi) 1,5 kg

Aglio 4 spicchi

Sale fino q.b.

Basilico 1 mazzetto

PER FRIGGERE

Olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE

Per preparare la pasta alla norma come prima cosa lavate e asciugate bene la melanzana, spuntatela 1. Tagliatela a fette di circa 8 mm e trasferitele in uno scolapasta.

Cospargetele con il sale e lasciate spurgare per almeno 15 minuti. Nel frattempo occupatevi dei pomodori: lavateli eliminando il picciolo e tagliateli a metà

Trasferite in un tegame con un pizzico di sale, 3 spicchi d’aglio e un mazzetto di basilico.

Lasciate cuocere per una mezz’ora senza aggiungere nulla a fiamma bassa, i pomodori rilasceranno la loro acqua. Trascorsi i 30 minuti trasferite i pomodori in un passaverdure a maglia finissima e passateli.

Potete sciacquare bene le melanzane, tamponarle con carta da cucina. Poi versate l’olio extravergine in una pentola dai bordi alti e portatelo ad una temperatura di circa 170-180°°. Immergete poche melanzane per volta nell’olio e giratele di tanto in tanto, appena dorate, scolatele con una pinza e trasferitele su un vassoio foderato con carta da cucina e continuate a friggere, nel frattempo ponete sul fuoco una pentola colma d’acqua, che servirà per la cottura della pasta.

Quando il sugo sarà piuttosto denso, eliminate il basilico, aggiungete un cucchiaio dell’olio della frittura delle melanzane e un filo d’olio a crudo.

Cuocete la pasta al dente, scolatela e trasferitela nel sugo.

flowers_top

N.B. I dati inseriti nel seguente form saranno utilizzati unicamente per rispondere alle tue richieste di disponibilità e secondo le direttive della nostra Privacy Policy conforme all’art.13 del Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (noto come G.D.P.R.)

Messaggio inviato! Grazie, risponderemo prima possibile.
C'è stato un errore, prova a controllare tutti i campi del form, grazie.
Per inviare il messaggio è necessario accettare le clausole *